Afghanistan: la principessa Soraya, ‘piango la tragedia del mio popolo’/Esclusiva (2)

12

(Adnkronos) – Sconfitta degli Stati Uniti, capitolazione dell’Occidente, ‘promesse tradite, una macchia indelebile per tutti’, ha scritto su un quotidiano nazionale lo scrittore e filosofo francese Bernard -Henri Lévy. “Al momento è la sorte del popolo afghano che mi interessa – ha confessato la principessa Soraya – Accolti 20 anni fa a braccia aperte, come liberatori, andati via come aguzzini”.