Agci lancia Salute Amica, più facile prenotare visite e analisi

46

Da oggi sarà più facile prenotare e accedere ad analisi e visite specialistiche. Si è infatti costituita “Salute Amica”, Società di Mutuo Soccorso di livello nazionale, promossa da AGCI (Associazione Generale delle Cooperative Italiane), specializzata nell’assistenza integrativa sanitaria a soci e dipendenti delle cooperative ma non solo. Chiunque, infatti, può diventare socio di “Salute Amica”, accedendo così al servizio di prenotazione e rimborso di prestazioni socio-sanitarie, nonché a trattamenti specifici in caso di infortunio, malattia o invalidità al lavoro, inabilità temporanea o permanente, assistenza familiare, contributi ai soci in situazioni di particolare disagio economico o ai familiari di soci defunti. Rosario AltieriCon l’aumento delle aspettative di vita e le difficoltà del sistema sanitario pubblico, le mutue hanno ritrovato una nuova vita e si propongono come soggetti attivi delle politiche di welfare e di protezione della salute dei cittadini, diritto sancito e riconosciuto dalla nostra Costituzione. Le recenti riforme legislative hanno peraltro confermato questo ruolo, rilanciando e rendendo più moderno uno strumento che già in epoche passate aveva mostrato la sua forza ed efficacia. “Salute Amica” nasce anche per rispondere alle rinnovate esigenze delle cooperative sociali – oltre 30mila gli addetti facenti capo ad Agci – che dal 2013 sono obbligate dal contratto nazionale di lavoro a versare una quota annua di 60 euro destinata all’assistenza sanitaria integrativa per ogni dipendente e socio lavoratore, ma è in grado di soddisfare appieno la sempre maggiore richiesta di servizi in ambito socio-sanitario proveniente dalla cittadinanza. La nuova struttura punta a divenire il riferimento affidabile ed efficiente dell’intero sistema AGCI, ponendo altrettanta attenzione a tutti coloro che dovessero essere interessati ai servizi da essa erogati. La Società di Mutuo Soccorso è presieduta dal Presidente nazionale dell’Associazione Generale Cooperative Italiane, Rosario Altieri, ha sede legale a Roma e può contare sull’alleanza con Insieme Salute Toscana, mutua iscritta all’Anagrafe dei fondi sanitari integrativi presso il Ministero della Salute e che ha già all’attivo migliaia di iscritti e numerose convenzioni con strutture socio-sanitarie, presente sin dall’atto costitutivo in “Salute Amica”.