Agcom: cala occupazione in mercati regolati, -11,4% nell’editoria

18

Roma, 28 dic.(Adnkronos) – Tra il 2015 ed il 2019 gli addetti diretti delle imprese dei mercati delle comunicazioni elettroniche, servizi postali, editoria, televisione, operatori di rete e tower company sono passati da quasi 252mila a meno di 227mila unità, con una perdita di posti di lavoro pari a quasi 25mila occupati (9,9%). È quanto emerge dal focus sui bilanci 2015-2019 delle principali imprese che operano nei mercati di competenza dell’Autorità.