Aggredito sindaco di Hockenheim, è grave

8

Berlino, 16 lug. (AdnKronos) – Nuova violenta aggressione ai danni di un esponente politico locale in Germania: uno sconosciuto ha gravemente ferito il sindaco di Hockenheim davanti alla porta della sua abitazione. L’attacco è avvenuto ieri sera intorno alle 20.30. L’aggressore ha suonato alla porta di casa del 67enne politico socialdemocratico Dieter Gummer a Boehl-Iggelheim nella Renania-Palatinato. Mentre il politico raggiungeva il cortile della sua abitazione lo sconosciuto, entrato attraverso il cancello aperto, gli è venuto incontro e lo ha colpito con un pugno sul viso. Cadendo, Gummer ha sbattuto la testa procurandosi gravi ferite. Ora è ricoverato in ospedale. Il responsabile dell’aggressione è riuscito ad allontanarsi a piedi indisturbato. Non si conosce il movente dell’agguato e al momento si indaga in ogni direzione. Gummer è sindaco di Hockenheim – nel Land del Baden-Wuerttemberg – dal 2004 e si preparava a lasciare l’incarico ad agosto per raggiunti limiti di età. Domenica sono in programma le elezioni per scegliere il suo successore.