Agricoltura Bio, via al bando: dal Mipaaf 3 milioni di euro per la ricerca

106

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il nuovo bando del Mipaaf che mette sul piatto 3 milioni di euro per la concessione di contributi finalizzati allo sviluppo del settore dell’agricoltura biologica attraverso la selezione di progetti di ricerca.

I progetti devono essere orientati al miglioramento delle produzioni biologiche, all’innovazione dei processi produttivi delle imprese, al trasferimento tecnologico e alla fruizione e diffusione dei risultati.

L’avviso è riservato ai dipartimenti e istituti universitari, enti pubblici di ricerca nazionali, regionali, di province autonome e consorzi interuniversitari.

Nel bando sono previste tre figure: i “soggetti proponenti”, che presentano la domanda di partecipazione, di cui fanno parte i Dipartimenti e gli Istituti Universitari, gli Enti pubblici di ricerca nazionali, regionali, di province autonome ed i Consorzi interuniversitari, purché non abbiano ricevuto nell’ultimo biennio contributi per la ricerca in materia di agricoltura biologica; le “unità operative”, ossia enti pubblici di ricerca ed enti privati senza scopo di lucro che possono essere coinvolti nei progetti; le aziende biologiche, di cui almeno una deve essere obbligatoriamente coinvolta nel progetto
La domanda di partecipazione deve pervenire al ministero entro le ore 14 del 45° giorno a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avvenuta il 14 novembre.
Le risorse finanziarie disponibili saranno concesse ai primi tre progetti in base all’ordine della graduatoria per tematica e fino ad esaurimento delle risorse disponibili, nel limite massimo dell’80% dei costi ammessi.