Agricoltura biologica, in Campania bando da 35mila euro

116

C’è tempo fino al prossimo 15 maggio per partecipare al bando del Psr che mette a disposizione contributi a fondo perduto per 35 mila euro per l’agricoltura biologica in Campania. Si tratta della Misura 11 del programma di sviluppo rurale che mira a promuovere la riduzione dell’impatto ambientale delle attività agricole attraverso l’introduzione e il mantenimento di metodi produttivi a basso impatto, favorendo la biodiversità e limitando le emissioni di carbonio nel settore agricolo e forestale, provenienti principalmente da fonti come l’allevamento zootecnico e l’uso di fertilizzanti, e incoraggiando lo stock del carbonio nei suoli. La misura prevede due diverse tipologie d’intervento: conversione delle aziende agricole ai sistemi di agricoltura biologica e mantenimento delle pratiche e dei metodi di agricoltura biologica come definiti nel regolamento europeo 834/2007. Al bando, che dispone la corresponsione di pagamenti compensativi sulla base dei maggiori

costi e dei minori ricavi connessi agli impegni volontari aggiuntivi assunti dal beneficiario per 5 anni, possono partecipare agricoltori, sia singoli che associati ed Enti pubblici che conducono aziende agricole.

SCARICA IL BANDO
http://agricoltura.regione.campania.it/PSR_2014_2020/pdf/DRD_83-12-04-17.pdf