Agricoltura, Psr 2014-2020: aperta in Campania la procedura telematica

164

Sul portale gare della Regione Campania è stata aperta la Procedura telematica per la selezione di operatori economici cui affidare servizi di consulenza in agricoltura a valere sulla misura M02- Sottomisura 2.1 del Psr Campania 2014/2020. L’importo complessivo della gara è di euro 4,1 milioni ed è articolato nei seguenti Lotti: A) Consulenza al miglioramento gestionale Lotto A1: Lotto A1 – Miglioramento delle performances ambientali ed economiche delle imprese agricole e zootecniche 340.000; Lotto A2 – Orientamento delle imprese agricole e zootecniche al mercato ed all’innovazione: 340.000; Lotto A3 – Sicurezza alimentare e sviluppo delle piccole produzioni e dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali, Dop ed Igp: 250.000; B) Filiera Florovivaistica Lotto B1 – Florovivaismo in Campania: 100.000; C) Filiera Vitivinicola Lotto C1 – Vitivinicoltura nelle aree vocate della Campania nord occidentale: 160.000; Lotto C2 – Vitivinicoltura nelle aree vocate della Campania sud orientale: 120.000; D) Filiera Frutticola Lotto D1 – Frutticoltura intensiva nelle aree costiere delle province di Caserta e Napoli: 270.000; Lotto D2 – Frutticoltura intensiva nella Piana del Sele: 115.000; Lotto D3 – Coltura del castagno e del nocciolo: 140.000; Lotto D4 – Agrumicoltura di qualità in Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana: 50.000; E) Filiera Orticola Lotto E1 – Orticoltura nelle aree interne della Campania: 80.000; Lotto E2 – Orticoltura in Terra di Lavoro: 60.000; Lotto E3 – Orticoltura nella provincia di Napoli: 280.000; Lotto E4 – Orticoltura nella Piana del Sele: 280.000; Lotto E5 – Orticoltura in Cilento e Vallo di Diano: 190.000; F) Filiera Olivicola-Olearia Lotto F1 – Olivicoltura nelle aree interne – Avellino: 80.000; Lotto F2 – Olivicoltura nelle aree interne – Benevento: 260.000; Lotto F3 – Olivicoltura nelle aree di Terra di lavoro, Vesuviana e Penisola Sorrentina: 170.000; Lotto F4 – Olivicoltura in Cilento e Vallo di Diano: 160.000; Lotto F5 – Olivicoltura nei Monti Picentini, Costiera Amalfitana e Colline Salernitane: 140.000; G) Filiera zootecnica Lotto G1 – Allevamento bovino estensivo nelle aree interne: 165.000; Lotto G2 – Allevamento bovino intensivo in Terra di Lavoro: 100.000; Lotto G3 – Allevamento bovino intensivo Piana del Sele: 100.000; Lotto G4 – Allevamento bufalino: 100.000; Lotto G5 – Allevamento ovi-caprino: 50.000.