Agroalimentare, bando Ismea da 100 milioni di euro per nuovi investimenti

178

Ismea- Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare – ha ufficialmente aperto il “bando per interventi finanziari a condizioni agevolate” per il finanziamento di investimenti nel settore agroalimentare.

I progetti di investimento possono riguardare la produzione, la trasformazione e la commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari.

L’obiettivo è rafforzare la competitività del settore agroalimentare favorendo la modernizzazione delle imprese attraverso l’innovazione tecnologica, lo sviluppo e la creazione di nuove strutture produttive, l’internazionalizzazione e la crescita delle esportazioni con lo sviluppo di piattaforme logistiche e distributive.

L’intervento dell’Ismea consiste nell’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato (pari al 30% del tasso di mercato) per investimenti compresi tra i 2 e i 20 milioni di euro. Il finanziamento agevolato ha durata massima di 15 anni, di cui non più di 5 anni di preammortament; non più di 10 anni di ammortamento, con rate semestrali posticipate a quota capitale costante.

I finanziamenti possono essere richiesti da società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione, nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica. Per partecipare c’è tempo fino al 20 maggio 2019.