Agroalimentare, intesa Mipaaf-Pro Loco per la promozione del Made in Italy

47

E’ stato siglato il protocollo d’intesa tra il Mipaaf e l’Unione Nazionale della Pro Loco d’Italia (UNPLI). Il documento e’ stato firmato dal sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe Castiglione e dal presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco, Antonino La Spina. L’accordo punta a favorire la scoperta dei luoghi di produzione, del patrimonio culturale e paesaggistico e delle tradizioni locali; al recupero delle produzioni locali, anche biologiche, attraverso la riscoperta sul territorio italiano di saperi e metodi di lavorazione; alla rivalutazione della biodiversita’ dei prodotti agroalimentari, in particolare locali, valorizzando al contempo il Made in Italy e le produzioni di eccellenza. Mipaaf ed Unpli intendono agire sinergicamente anche per valorizzare gli eventi che promuovono i prodotti tipici sottolineando il loro legame con i territori. “Nell’Anno del Cibo, iniziative come queste – afferma il sottosegretario Castiglione – rappresentano la naturale conseguenza di un sistema che riscopre e intende sempre piu’ promuovere i prodotti agroalimentari italiani, il territorio e le tecniche di produzione. Diamo seguito, pertanto, a diffondere le opportunita’ fornite dall’Inventario nazionale del patrimonio agroalimentare italiano istituito, lo scorso settembre, dal ministro Martina, al fine di individuare, catalogare e documentare gli elementi culturali afferenti alle tradizioni agroalimentari tipiche italiane”.