Agroindustria, la Regione Campania apre il bando da 28,3 milioni di euro

95

La Regione Campania (Psr Feasr 2024-2020) ha aperto il bando trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli nelle aziende agroindustriali. Disponibili 28.365.063 euro e 6 mln per la sola filiera cerealicola. La gara è riservata alle imprese agroindustriali e a quelle che operano nel settore della lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Finanziati costruzione, ampliamento e miglioramento di beni immobili, acquisto di impianti, macchine ed attrezzature, miglioramento dell’efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili, acquisto di programmi informatici, brevetti, diritti d’autore e licenze. Investimento massimo di 4 mln per le società di capitale, ridotto a 2 per le altre. Contributo pari al 50% delle spese ammesse, ridotto al 45% per le micro e piccole imprese e al 35% per le medie se il prodotto trasformato non è compreso nell’allegato I del Reg. Ue n. 1305/2013. Domanda telematica, utilizzando le funzionalita’ on-line dell’organismo pagatore Agea sul portale Sian disponibile su www.sian.it, previa costituzione o aggiornamento del fascicolo aziendale, entro le ore 16 del 5 dicembre 2018.