Aidit, la nuova associazione per agenzie viaggio Confindustria

17

Roma, 3 mag. (Labitalia) – Le agenzie di viaggio, nonostante i cambiamenti del mercato, continuano a godere di una posizione di leadership nella distribuzione turistica. Considerata la rilevanza del loro ruolo Federturismo ha presentato oggi, alla presenza del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, Aidit, la neo costituita Associazione italiana distribuzione turistica delle imprese che operano nel settore delle agenzie di viaggio, con presidente Domenico Pellegrino e vice presidente vicario Giuseppe Cassarà.

“Assistenza al cliente, ricerca accurata di prodotto, personalizzazione e fidelizzazione sono i fattori che -dichiara il presidente di Federturismo Confindustria, Gianfranco Battisti- in uno scenario competitivo sempre più complesso in cui il cliente è spesso disorientato e confuso da un’offerta multiforme, determinano un valore aggiunto per le agenzie di viaggio. Accolgo, quindi, con grande soddisfazione, in un momento in cui fare impresa risulta sempre più difficoltoso, l’adesione al sistema da parte di Aidit grazie alla quale la nostra rappresentanza si rafforza in un segmento fondamentale per un settore che si sta rinnovando attraverso le nuove tecnologie, per rispondere alle esigenze di un turista sempre più indipendente”.

“Il mondo delle agenzie di viaggio -ribadisce il neo presidente Domenico Pellegrino- sta vivendo un momento di profonda trasformazione, che può generare una rivitalizzazione del settore, purché le imprese interessate si adoperino per operare nella filiera con logiche industriali. E’ necessario uscire da una visione artigianale per evolversi verso organizzazioni distributive complesse capaci di operare attraverso economie di scala, internazionalizzazione e attitudine al cambiamento. Questa visione, questo processo evolutivo è la premessa che ha dato vita ad Aidit, che con Federturismo trova proprio in Confindustria la sede ideale per offrire al sistema distributivo turistico italiano le garanzie di rappresentatività più idonee ed adeguate”.

“Sono lieto di essere entrato in questa Federazione -sottolinea il vice presidente, Giuseppe Cassarà- per affrontare a tutti i livelli i problemi del turismo che si conferma uno dei settori più produttivi e trainanti dell’ economia di questo Paese e per avviare insieme, in un quadro più ampio di collaborazione, un percorso che fornirà nuove opportunità di filiera per il quale si richiede alle agenzie di viaggio una forte specializzazione che sia in grado di differenziarle in termini di servizio dai grandi siti online globali di viaggio”.

“La costituzione di Aidit -sottolinea il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia- evidenzia il legame indissolubile tra l’industria italiana, la bellezza del nostro paese, i suoi prodotti e il settore turistico Confindustria ha fatto sua da tempo questa idea di politica economica che si traduce in una sintesi di rappresentanza, recuperata oggi da Federturismo in termini di filiera, condividendo la stessa visione paese con le aziende e le associazioni che aderiscono al nostro sistema”.