Air, sopralluogo del Consiglio regionale. Passariello: Amministratori locali assenti

68
 
“L’Air è una delle 43 società partecipate della Regione Campania e in quanto tale sottoposta all’attività di vigilanza e monitoraggio della commissione regionale d’inchiesta che ho l’onore di presiedere. Basterebbe già questo per spegnere ogni tipo di polemica su presunte ‘invasioni di campo’ che qualche amministratore locale ha sollevato nei nostri confronti all’indomani del sopralluogo allo stazionamento di Grottaminarda”. Ad affermarlo in una nota il presidente della commissione regionale d’Inchiesta sulle società partecipate della Regione Campania Luciano Passariello. “La commissione si è sempre mossa nel pieno rispetto dei ruoli istituzionali, e lascia ancora più perplessi che gli stessi protagonisti di queste sterili polemiche fossero assenti al sopralluogo di due giorni fa – aggiunge Passariello – . Nessuno, dal sindaco di Grottaminarda al presidente del consiglio comunale ai consiglieri regionali irpini, ha ritenuto opportuno recarsi sul posto per verificare di persona le condizioni di un cantiere che era fermo da due anni e mezzo e che, stranamente, ha avuto un’accelerata proprio quando la commissione ha acceso i riflettori sulle procedure di svolgimento. Un’opera che, ribadisco, sarebbe utile alla comunità se destinata al miglioramento dei servizi di trasporto pubblico, non alla realizzazione di strutture a carattere commerciale dietro le quali si celano, a questo punto, chissà quali interessi”, conclude Passariello.