Al Giffoni Film Festival “5 minuti prima”, le passioni dell’adolescenza. Presentata la nuova serie teen dramedy di Rai Play

56
in foto una scena di "5 minuti prima"

Passioni, conflitti, speranze e delusioni dell’adolescenza: sono le tematiche principali della nuova serie dramedy “5 minuti prima”, diretta da Duccio Chiarini, prodotta da Panamafilm (Riccardo Brun, Paolo Rossetti e Francesco Siciliano) e Rai Fiction, in autunno sulla piattaforma Rai Play. Al Giffoni Film Festival, in corso fino al 30 luglio a Giffoni Valle Piana, e’ stato presentato il teaser. La vita e’ un susseguirsi di prime volte, ma l’adolescenza lo e’ ancora di piu’. Il primo amore. Il primo addio. La prima scelta importante. E ovviamente la prima volta per eccellenza. “L’ansia della prima volta ci coinvolge tutti e per questo questa storia parla agli adolescenti e anche ai loro genitori”, spiega il produttore Francesco Siciliano che nella serie interpreta anche il papa’ di Nina, la sedicenne protagonista di questa storia il cui ruolo e’ stato affidato a Tecla Insolia che sara’ presente a Giffoni il 30 luglio per esibirsi in concerto al Giffoni Music Concept. “L’idea di questa serie e’ quella di dare voce a tutti quei ragazzi che hanno difficolta’ a vivere troppo veloci con l’auspicio che i ragazzi si possano identificare”, commenta Duccio Chiarini, il regista della serie in 8 episodi. In sala anche i due interpreti della serie Laura Martinelli e Edoardo Pagliai.