Al Lido il Van Gogh di Dafoe, Mel Gibson e l’Armadillo di Zerocalcare

22

Venezia, 3 set. (AdnKronos) – Alla Mostra del Cinema di Venezia è il giorno di Willem Dafoe ed Emmanuelle Seigner interpreti di ‘At eternity’s gate’, il film in concorso di Julian Schnabel che racconta la vita del grande pittore olandese Vincent Van Gogh (interpretato da Dafoe), negli anni trascorsi nel sud della Francia prima di essere internato in manicomio. Folla e fan assicurati in seconda serata per il red carpet di Mel Gibson e Vince Vaughn protagonisti fuori concorso di ‘Dragged across concrete’, una crime-story incentrata su due poliziotti, un veterano, Brett Ridgeman (Gibson), e il suo compagno più giovane, Anthony Lurasetti (Vaughn), che vengono sospesi quando un video delle loro “maniere forti” viene divulgato dai media.

Per Orizzonti arriva invece l’italiano ‘La profezia dell’armadillo’ di Emanuele Scaringi, tratto dal primo e celebre fumetto del cartoonist italiano Zerocalcare e interpretato da Simone Liberati, Valerio Aprea, Pietro Castellitto e Laura Morante.