Al Meeting di Rimini il ‘Villaggio Ragazzi’

9

Rimini, 14 ago.(AdnKronos) – Il Meeting di Rimini, anche quest’anno, pensa ai più piccoli con il Villaggio Ragazzi: 3000 metri quadrati interamente dedicati ai bambini e ai ragazzi da 1 a 12 anni, con mostre, spettacoli e laboratori e con l’obiettivo di accogliere i più piccoli. Il villaggio è un luogo speciale dove chi vi arriva può fare esperienza in pieno dei temi che il festival propone, anche se in altri linguaggi, ai grandi. Laboratori artistici, di matematica, scrittura, lettura, giochi da tavola sono alcune delle molte attività per ragazzi e bambini di tutte le età.

“Gli incontri, le mostre, gli spettacoli, i libri proposti sono parte integrante del Meeting, di esso ne condividono gli intenti, ne partecipano della proposta, ne respirano la tensione- spiega Luigi Ballerini, uno tra gli ideatori del Villaggio, psicoanalista e scrittore di libri per ragazzi- Il Villaggio Ragazzi parte da una stima verso i più giovani, riconosciuti come ricchi di domande, di questioni, di slanci e desideri, e dalla volontà di consentire loro di fare una vera esperienza del Meeting. Se i partecipanti sono piccoli, la proposta pensata per loro ha l’ambizione di essere grande, mai scontata e banale, mai puro intrattenimento senza contenuti”.

Il programma 2019 del Villaggio ragazzi propone due mostre: “Le inaspettate vie di Hoghwarts, luci e ombre dei personaggi della saga di Harry Potter” dedicata all’amicizia fra i personaggi della celeberrima saga e “Scopriamo il mondo con gli occhi di Leonardo”, una videoproiezione a cura della storica dell’arte Anna Gibellato per esplorare il genio di Leonardo. Lunga la lista degli spettacoli serali che ogni giorno, a partire dalle ore 21.00, verranno proposti ai ragazzi. Ad esempio, il 18 agosto andrà in scena “Stai tranquilla, tanto andrà tutto malissimo. Federico Fellini, un uomo grande come un bambino”, il 19 FinalMente Scienza presenta lo spettacolo scientifico interattivo “Magia v/s Scienza”, il 20 agosto il Teatro laboratorio Brescia presenta lo spettacolo animato “DIABOU N’DAO Fiabe africane”.