Al Mia l’inventore di ‘Walter Presents’, così sfuggo all’algoritmo

3

Roma, 18 ott. (AdnKronos) – Non si vive di solo algoritmo. Parola del creatore di Walter Presents, il celebre servizio di streaming video con il meglio delle serie tv drama provenienti da tutto il mondo. Protagonista della seconda giornata del Mia, Mercato Internazionale dell’Audiovisivo, è Walter Iuzzolino, ideatore e volto della piattaforma gratuita. Iuzzolino, già Commissioning Editor per Channel 4, dove ha sviluppato una lunga lista di format di grande successo, ha lavorato successivamente come Creative Director della casa di produzione indipendente Betty Productions: la sua guida ha portato a una rapida crescita del fatturato della società e, grazie a questo incremento, nel 2011 è stata venduta a Discovery Networks International. Ma, ha spiegato Iuzzolino oggi al Mia, “quando il tuo lavoro va bene la prima volta, ti chiedono di fare sempre lo stesso prodotto: e, come utente, avevo constatato di non guardare più quel che facevo”.

Così nel 2014 Iuzzolino ha lasciato tutto per realizzare il suo sogno: lanciare un canale di serie TV in lingua straniera. Frutto di una joint venture fra Channel 4 e Global Series Network, Walter Presents è una piattaforma gratuita di video ‘on demand’, co-fondata con Jason Thorp e Jo McGrat, inaugurata in Inghilterra nel gennaio 2016, e dedicata alla presentazione di serie TV straniere acclamate dalla critica. Lanciata negli Usa nel marzo 2017 come piattaforma ‘on demand’, Walter Presents è stata definita dal New York Times una ‘elegante boutique televisiva dall’accento straniero’. Lo scorso settembre Walter Presents è arrivato finalmente in Italia: l’“anfibious brand”, così come ama definirlo Iuzzolino, è un “canale di nicchia mainstream che però converge sull’ecosistema online”.

I primi episodi di tutte le serie tv, in lingua originale ma sottotitolati, vengono trasmessi sul canale Nove; dopodiché tutte le serie saranno disponibili in streaming, in maniera completamente gratuita, su Dplay.com. Un servizio fortemente innovativo, spiega Iuzzolino, “un matrimonio tra tradizione e innovazione, volto ad accompagnare il fruitore nella scelta della serie tv più adatta ai propri gusti. Il nostro servizio funziona esattamente al contrario del classico algoritmo – ha detto il creativo di origine italiana- perché io ti invito nel mio spazio qualora tu sia pronto a scoprire qualcosa di nuovo. E’ come per il cibo: se ti piacciono pizza e gelato tendi a mangiare sempre quelli ma non saprai mai com’è il thai food o il sushi”.