Al Qaida: ucciso il leader al-Zawahri in Afghanistan. Biden: Giustizia è fatta

49
in foto Ayman al-Zawahiri

Il leader di al Qaida Ayman al-Zawahri è stato ucciso in Afghanistan, a Kabul, in un raid che non ha comportato altre vittime. L’operazione di precisione – viene riferito dalla Casa Bianca – è avvenuta tra sabato 30 e domenica 31 luglio. Per il presidente Usa Joe Biden, che ha seguito l’operazione, “giustizia è fatta”. EST NG01 tot 020621 AGO 22