Al via roadshow ‘The Future Makers’, 15 tappe a caccia di 100 talenti

22

Milano, 18 dic. (Labitalia) – È partito dall’Università di Piacenza il road show di ‘The Future Makers’, con l’obiettivo di individuare 100 fra i migliori talenti italiani fra i 23 e i 26 anni. Per loro è stato disegnato un percorso di formazione che inizierà il prossimo maggio nella sede milanese di The Boston Consulting Group. Nel 2016 sono stati oltre 12mila i ragazzi che hanno partecipato al processo di selezione.

Anche questa terza edizione di ‘The Future Makers’ rappresenterà un momento di confronto sui grandi fenomeni che stanno ridisegnando l’economia e la società. Lo scorso anno i 100 selezionati hanno avuto l’opportunità di confrontarsi, tra gli altri, con Diego Piacentini (commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale), Francesco Starace (amministratore delegato di Enel), Christian Greco (direttore del Museo Egizio) e l’atleta olimpica Bebe Vio.

Il road show di Bcg nelle principali università attraverserà l’Italia da Nord a Sud. Sono previste più di 15 tappe. I prossimi appuntamenti saranno a Verona e Palermo il 9 gennaio, Napoli il 12 gennaio, Normale di Pisa e Milano Bicocca il 15, Sant’Anna di Pisa il 16. Per chi non riuscisse a partecipare agli incontri nelle università, è possibile trovare tutte le informazioni su www.thefuturemakers.it e fare domanda di ammissione inviando entro il 18 gennaio 2018 la propria candidatura corredata di cv e lettera di presentazione.