Alessandra Rubino
nuovo ad di Kimbo

270

Alessandra Rubino è nominata amministratore delegato della Kimbo, società italiana leader nella produzione del caffè confezionato con sede a Melito, in provincia di Napoli. La Rubino, Alessandra Rubino è nominata amministratore delegato della Kimbo, società italiana leader nella produzione del caffè confezionato con sede a Melito, in provincia di Napoli. La Rubino, già consigliere di Bps, Banca Popolare di Sviluppo, prende il posto dell’ex ad Fabrizio Mannato. La carica di presidente viene assegnata a Paola Rubino.


Domenico Aiello, avvocato, entra nel consiglio di amministrazione di Expo, la società di gestione dell’esposizione internazionale. Prende il posto di Fabio Marazzi.


Mariasole Bianco, scienziata beneventana, vince il premio “Fraternità”. Il riconoscimento è assegnato dal Movimento dei Focolari con il sostegno di Comune e Provincia di Benevento e Università del Sannio.


Massimo Bonelli, produttore musicale di Eboli (Salerno), riceve l’incarico di organizzatore del concerto del primo maggio a Roma, presso piazza San Giovanni. L’imprenditore salernitano è a capo della società iCompanye per l’evento si avvale della collaborazione della Ruvido Produzioni, una delle più affermate società del settore.


Antonio De Caprio, ingegnere laureato alla Sun, è nominato coordinatore dei giovani di Forza Italia a Cancello e Arnone (Caserta).


Umberto De Falco riceve l’incarico di responsabile dell’area finanziaria del Comune di Sant’Agata dei Goti (Benevento).


Andrea De Stefano è il nuovo direttore generale degli Ospedali Riuniti di Nola (Napoli). Prende il posto di Luigi Stella Alfano.


Rosalba Iscaro entra a far parte della commissione provinciale per l’artigianato di Benevento. Il funzionario del Genio Civile del capoluogo sannita prende il posto del dimissionario Giovanni Farricelli.


Domenico Lobuono, colonnello, assume la guida del Comando dei Corsi presso la Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta. Prende il posto del colonnello Giuseppe Prestigiacomo, trasferito all’estero per altri incarichi. Proveniente dal Comando Scuole della regione aerea di Bari, Lobuono a Caserta ricopre anche i ruoli di vice comandante della Scuola e capo della biblioteca.


Martina Manconi del foro di Salerno e Monica Vercelli del foro di Nocera sono le coordinatrici della neonata sezione salernitana di Mga, Mobilitazione Generale degli Avvocati. Nel direttivo nazionale dell’associazione è giá presente Valentina Restaino, penalista del foro del capoluogo.


Marika Martinelli è nominata commissario di Forza Italia a Casal di Principe (Caserta). E la figlia dell’ex sindaco Pasquale Martinelli.


Franco Patrociello, segretario regionale della Ugl Sanità in Campania, è nominato commissario della federazione provinciale di Avellino. Rileva le funzioni di Stefano Caruso, a cui la segreteria nazionale della Ugl Sanità revoca l’incarico.


Giosy Romano, avvocato e sindaco di Brusciano in provincia di Napoli, è il nuovo presidente di Anci Campania, l’associazione che riunisce i Comuni della regione. Romano, che prende il posto di Franco Iannuzzi, da qualche settimana è anche presidente del consorzio di sviluppo industriale di Napoli e provincia.


Pietro Scott Jovane, manager di origini napoletane, è confermato nel ruolo di amministratore delegato di Rcs, il gruppo che edita il Corriere della Sera. Cambia invece il presidente del consiglio di amministrazione: Maurizio Costa, presidente della Federazione italiana Editori di Giornali, prende il posto di Angelo Provasoli.


Vincenzo Sorrentino, medico e presidente del consiglio comunale di Lettere (Napoli), è confermato segretario nazionale del Saues, il sindacato autonomo dei lavoratori che si occupano di urgenze e emergenze sanitarie.


Laura Tramontano si dimette da assessore all’Ambiente del Comune di Marcianise (Caserta). Il suo posto dovrebbe essere preso da Mimmo Iuliano.


Giuseppe Travia, geologo, riceve dalla Regione Campania l’incarico di capo della sezione autonoma del Genio Civile di Ariano Irpino (Avellino). Il presidio non sarà più dismesso.