Alessandro Cirinei guiderà le strategie commerciali di Experian Italia

27
in foto Alessandro Cirinei

Experian, la principale società di global information service al mondo, ha nominato Alessandro Cirinei Commercial Strategy Director per il mercato italiano, con responsabilità sulla gestione del team strategico e commerciale dell’azienda. A diretto riporto del General Manager Armando Capone, Alessandro Cirinei si occuperà della costruzione del modello di go-to-market di tutte le soluzioni Experian, compresi product management e pricing.
Cirinei è entrato in Experian nel 2019 come Commercial Solutions Manager per l’Italia e i Balcani. Nel 2021 è diventato Open Banking Product Lead Emea, dedicandosi all’evoluzione e all’elaborazione di progetti di Open Banking nell’intera area di riferimento. In precedenza, aveva operato nel mondo del lavoro e dell’editoria, seguendo progetti innovativi di comunicazione e di business development.
Cirinei, si legge in una nota “avrà il compito di far evolvere l’offerta di Experian con la realizzazione di soluzioni end-to-end fluide e flessibili in grado di adattarsi alle crescenti complessità del mercato. L’obiettivo è allineare le componenti del digital onboarding per permettere ai clienti di offrire un’esperienza unica sia nel mondo consumer che imprese, sfruttando dati tradizionali e alternativi, servizi antifrode, funzionalità di identificazione remota, open banking e tutto ciò che concorre a facilitare la pre-eleggibilità o un esborso istantaneo. Gestirà il go-to-market di iniziative innovative in ambito open finance, facendo leva sulle esperienze globali di Experian, per renderle scalabili e adattabili a più segmenti verticali quali le telecomunicazioni, le utility, l’e-commerce, il BNPL e tutto il settore del micro-lending. Infine, opererà a supporto della convergenza tra dati e decisioning con lo scopo di garantire performance uniche e facilitare il processo di digitalizzazione”.
“La trasformazione che il mondo del credito sta vivendo mette le aziende che operano in questo settore di fronte a scelte importanti – commenta Alessandro Cirinei -. Oggi più che mai, è fondamentale ascoltare i clienti, percepire i pain point per co-creare e sviluppare piattaforme cloud sicure e versatili in grado di valorizzare diverse tipologie di dati con soluzioni di advanced analytics all’avanguardia. In questo senso, è necessario avvalersi di partner funzionali e commerciali per coprire ogni esigenza e poter fornire consulenza qualificata su tutti gli aspetti del ciclo di vita del credito”.