Alfonso Di Riso è il nuovo ambasciatore italiano in Armenia

114
in foto Alfonso Di Riso

Alfonso Di Riso è il nuovo ambasciatore d’Italia a Erevan, in Armenia. Lo rende noto la Farnesina, dopo il gradimento del governo interessato. Di Riso è nato a Napoli il 9 settembre 1965. Ha conseguito la prima laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli nel 1988 per poi ottenere un secondo titolo di studio universitario nel 1991 con una laurea in Scienze Politiche presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli. E’ entrato in carriera diplomatica nel 1997 ed ha prestato servizio presso il Contenzioso Diplomatico, Trattati ed Affari Legislativi fino al 2000. Nel 2000 ha svolto il suo primo incarico all’estero a Kuala Lumpur come Secondo segretario commerciale, confermato nella stessa sede l’anno successivo con funzioni di Primo segretario commerciale. Nel 2003 si è spostato a Teheran. Nel 2007 è rientrato a Roma per prestare servizio presso la Direzione Generale del Personale. Nel 2009 è stato nominato Consigliere ad Algeri. Dal 2013 è Ambasciatore ad Abidjan, accreditato anche a Niamey (Niger), a Ouagadougou (Burkina Faso), a Monrovia (Liberia) e a Freetown (Sierra Leone). Nel 2017 è rientrato a prestare servizio alla Farnesina, a capo dell’Unità per le Relazioni sindacali e l’innovazione della Direzione Generale delle Risorse e Innovazione. Nel 2021 è stato nominato Ambasciatore d’Italia a Erevan. E’ Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica dal 2007.