Alis, accordo al porto di Bari. Grimaldi: Ottima iniziativa a supporto delle imprese

64

Guido Grimaldi, presidente di Alis (Associazione Logistica Intermodale Sostenibile), ha partecipato ieri nella sede di Bari dell’Adsp Mam (Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale), alla sottoscrizione di un accordo tra le Banche Popolare di Puglia e Basilicata, Popolare di Bari e Popolare Pugliese, le Università degli studi di Bari, Aldo Moro, e di Lecce, Unisalento, con l’Ente portuale, finalizzato a fornire un supporto operativo, in particolare sotto il profilo finanziario, alle imprese aggiudicatarie di opere appaltate dall’Adsp.
Guido Grimaldi ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa, ricordando come sia indispensabile oggi, specie per le imprese meridionali, avere la capacità di fare “rete” sul territorio.
“ALIS – ha detto il presidente Guido Grimaldi – nasce con questo principale obiettivo: fare dell’associazionismo uno strumento capace di innescare opportunità nell’ambito dell’economia legata all’intermodalità, attraverso la creazione di un “sistema” che lega le imprese alle diverse realtà del mondo della logistica. Risultati concreti cominciano ad essere evidenti, come ad esempio la rilevante crescita dei volumi di traffico dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale nella passata stagione turistica, figlia proprio della sinergia tra tutti gli stakeholders coinvolti”.
“Sotto il profilo economico-finanziario – ha detto ancora il presidente di ALIS – occorre avere un monitoraggio quanto più completo verso le molteplici forme di finanziamento alle imprese, che oggi appaiono ancora troppo complesse. Iniziative come quella adottata dall’Adsp Mam con il mondo bancario ed universitario a margine delle opportunità offerte dalla normativa sulle Zes, sono decisamente positive ed offrono sicuramente grandi potenzialità di crescita”.