Alitalia, Nardello: Napoli la destinazione più richiesta al Sud

37

“Le rotte verso Fiumicino permettono di collegare Trieste al nostro network, dando ai passeggeri del Friuli la possibilità di proseguire verso gli altri scali della Penisola e le principali destinazioni internazionali e intercontinentali. I numeri confermano che le connessioni in prosecuzione sono quelle più cercate dai passeggeri in partenza dal Trieste Airport: le destinazioni finali predilette sono nel Sud Italia (con in testa Napoli, Palermo e Catania), in Europa (Grecia e Spagna) e Nord e Sud America”. Lo ha detto il capo staff Commissari Straordinari di Alitalia, Carlo Nardello, intervenendo al nuovo polo intermodale di Trieste Airport. “Se Roma è il nostro hub, altrettanto importante è lo scalo milanese di Linate. E anche Milano, che è sempre più è percepita come la capitale economica del Paese, è ben collegata con Trieste attraverso due frequenze giornaliere Alitalia. Linate è un city airport molto ambito, anche dalle compagnie concorrenti. Proprio per questo Alitalia ha investito molto su questo scalo, sviluppando una serie di collegamenti verso le principali destinazioni italiane ed europee”. Per Nardello si può “lavorare per sfruttare meglio il collegamento fra il Trieste Airport e lo scalo lombardo” e in questo senso saranno presto presentate proposte.