Alla Bit di Milano la presentazione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

56
in foto Ugo Picarelli

Oggi alla Bit di Milano, in occasione della conferenza stampa della Regione Campania con Felice Casucci Assessore alla Semplificazione Amministrativa e al Turismo e Rosanna Romano Direttore Generale per le Politiche Culturali e il Turismo, è stata presentata dall’Assessore del Comune di Capaccio Paestum Ettore Bellelli, in rappresentanza del Sindaco Franco Alfieri, e dal Fondatore e Direttore della BMTA Ugo Picarelli la XXIV edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, a Paestum presso il Tabacchificio Cafasso da giovedì 27 a domenica 30 ottobre.
Ugo Picarelli ha sottolineato la grande attenzione che sta suscitando la prossima edizione, dopo il successo del novembre scorso, a seguito degli incontri avuti in Bit con gli Assessori Regionali al Turismo di Calabria, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e con i Direttori delle Agenzie Regionali del Turismo di Basilicata, Friuli e Toscana, che hanno assicurato la loro partecipazione nel Salone Espositivo. Inoltre, dai colloqui con il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia (intervenuto con un saluto alla conferenza stampa presso lo Stand Campania) e con il Direttore Regione Europa dell’Unwto, l’Onu del turismo con sede a Madrid, Alessandra Priante è emerso il loro impegno ad essere presenti alla BMTA 2022, mentre l’Enit grazie al Presidente Giorgio Palmucci, all’Amministratore Delegato Roberta Garibaldi e al Consigliere di Amministrazione Sandro Pappalardo sta già lavorando con le proprie delegazioni estere per assicurare i 40 buyer europei che svolgeranno il Workshop con gli operatori turistici dell’offerta sabato 29 ottobre.
Presenti in occasione della conferenza: Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, Alessandro Ferrara, assessore al Turismo del Comune di Salerno, Alfonso Andria, consigliere di Amministrazione Parco Archeologico di Paestum e Velia.
Il fondatore e direttore Ugo Picarelli augura al neo Direttore del Parco Archeologico di Paestum e Velia Tiziana D’Angelo, che oggi si insedia ufficialmente, un percorso professionale gratificante e straordinario, certo che le sue prestigiose competenze ed esperienze internazionali saranno un importante valore aggiunto per le prossime edizioni della Bmta.
La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è promossa da Regione Campania, Città di Capaccio Paestum e Parco Archeologico di Paestum e Velia e si svolge con il sostegno di MiC Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Unesco, Unwto Organizzazione Mondiale del Turismo.

in foto Rosanna Romano, Felice Casucci e Ugo Picarelli