Alla napoletana Ep il catering delle Universiadi

134

Ep spa è l’aggiudicataria ufficiale del catering delle Universiadi che si terranno a Naopoli dal 3 al 14 luglio 2019. A comunicarlo è la stessa società napoletana, la quale si impegna a fornire il servizio di ristorazione, “con oltre 50 mila pasti per gli atleti, i giudici di gara, le delegazioni internazionali, i giornalisti e i rappresentanti di governo delle nazioni presenti all’evento (che prevede la partecipazione di 170 Paesi, con oltre 8mila atleti, migliaia di gare in 240 discipline sportive).
Ep nasce a Napoli, negli anni ‘70, per iniziativa di Pasquale Esposito, la cui esperienza confluisce nel 1999 nell’attuale marchio. Nel profilo dell’azienda pubblicato sul sito di Confindustria Napoli si racconta che Esposito “dopo aver appreso l’arte del servizio al cliente presso la bottega alimentare paterna – dove si recava a raccogliere gli ordini con la sua bicicletta – ebbe presto un proprio esercizio commerciale col quale iniziò a fornire una grande società italiana di ristorazione collettiva. Seguendo poi le più importanti fasi produttive di tale azienda, si appassionò al settore e convinto di farcela, nel 1975 decise di intraprendere egli stesso questa attività”. Da allora l’attività dell’azienda, giunta oggi alla seconda generazione, si è estesa alla fornitura di buoni pasto aziendali e ricevimenti ed è ormai di usa su tutto il territorio nazionale e, dal 2013, anche all’estero.

Clienti di Ep sono gli istituti religiosi e i grandi enti pubblici come ospedali, scuole, mense pubbliche e private: ai quali l’azienda partenopea “offre un servizio ristorativo di tipo alberghiero: presso gli ospedali i pazienti possono scegliere la composizione dei loro pasti da una grande varietà di pietanze come in un ristorante, nel pieno rispetto dei canoni dettati dalle differenti tipologie di dieta e di intolleranze alimentari. L’azienda ha arricchito i propri servizi con il de- sign delle strutture, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la selezione delle attrezzature e la gestione di servizi con personale qualificato e costantemente formato e aggiornato.

Oggi Ep, la cui sede operativa è a Napoli, in via Terracina, vanta un fatturato che supera, da anni stabilmente, i 50 milioni di euro e oltre 500 dipendenti.