Alla scoperta dei giardini segreti campani, 4 appuntamenti promossi dal Fai Giovani della regione

46
in foto Villa Rosebery

Al via la prima edizione di Giardini segreti, l’evento regionale organizzato dai Gruppi FAI Giovani della Campania, che guideranno i visitatori in quattro visite speciali alla scoperta dei giardini e dei tesori naturalistici di alcune tra le più affascinanti Ville della nostra regione.
L’edizione 2022 inaugura domenica 29 maggio con una visita speciale ai giardini della Rocca dei Rettori di Benevento, un percorso tra natura, archeologia e arte contemporanea.
Sabato 11 giugno a Napoli si visiteranno i giardini a picco sul mare della splendida Villa Rosebery, sulla collina di Posillipo, dal 1957 in dotazione della Presidenza della Repubblica.
Domenica 12 giugno, si potrà passeggiare alla Villa Amendola di Avellinodimora storica risalente alla metà del 1700 che stupirà i visitatori con il Museo Civico, il giardino e le grotte settecentesche.
Sabato 18 giugno, a Nocera Superiore in provincia di Salerno, si aprirà per la prima volta il parco di Villa Lanzara, unicum di giardino settecentesco chiaramente ispirato al giardino all’inglese della Reggia di Caserta.
Quattro appuntamenti per conoscere la storia del nostro territorio osservandolo dal punto di vista della natura e del paesaggio, con approfondimenti sulla botanica e sulla flora locale.
Sarà possibile conoscere la grande varietà di piante e alberi del paesaggio della nostra regione, passeggiando tra camelie, pini, querce, oleandri, ippocastani, magnolie e roseti in fiore. Splendidi giardini che arricchiscono gli spazi e l’architettura delle dimore storiche di colori e profumi. “Abbiamo accolto l’entusiasmo dei gruppi Giovani della Campania, per inaugurare questa prima edizione di “Giardini segreti” che offrirà la grande opportunità di immergersi nelle bellezze paesaggistiche del nostro territorio. – afferma Michele Pontecorvo Ricciardi, Presidente FAI Campania – La Campania è uno scrigno sempre più variegato e ricco di sorprese e i nostri giovani volontari hanno trovato giardini speciali e aree naturalistiche da farci conoscere nei loro aspetti più particolari per un viaggio all’insegna della natura che nella tarda primavera si mostra nel massimo splendore”.
Le visite verranno effettuate nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria vigenti. Per informazioni e prenotazioni: faiprenotazioni.fondoambiente.it

Il FAI in Campania
5 delegazioni provinciali (Napoli, Caserta, Salerno, Avellino e Benevento) / 5 gruppi FAI giovani / 6 gruppi FAI (Nola, Pozzuoli, Vesuvio, Aversa, Capri, Penisola Sorrentina) / 1 gruppo Ponte tra culture / 3300 iscritti / 500 volontari / 50 Istituti scolastici coinvolti in progetti PCTO e Apprendisti Ciceroni