Alla scoperta del tecnopartito, sabato 20 novembre il webinar promosso da PolìMiNa

59
In foto Lucio d'Alessandro, rettore della Suor Orsola Benincasa

I numeri dell’infosfera in Italia mostrano un trend in ascesa vertiginosa anche grazie ai fondi del Recovery, destinati a gonfiare la bolla degli algoritmi, pompando digitalizzazione in ogni ganglio della vita associata. E se la partecipazione viaggia sempre più – e sempre più veloce – in Rete, che futuro possono avere i partiti restando ai margini del web? E’ il tema al centro dell’appuntamento di sabato 20 novembre (ore 10) promosso dal Sabato delle Idee nell’ambito di PoliMiNa, Scuola di politica sull’asse Milano-Napoli. Al dibattito moderato da Marco Demarco interverranno – dopo i saluti di Marco Salvatore, direttore scientifico Synlab Irccs Sdn e dei rettori Lucio d’Alessandro (Suor Orsola Benincasa), Elio Franzini (Statale di Milano) e  Matteo Lorito (Federico II) – Mauro Calise, professore di Scienza Politica all’Università di Napoli Federico II; Francesca Milano, giornalista e eesponsabile Podcast Chora Media; Federica Nunziata, dottoranda in Scienze sociali alla Università Federico II; Marco Valbruzzi, ricercatore di Scienza Politica all’Università Federico II. Conclude Gilda Sportiello, capogruppo Movimento 5 stelle della Commissione XII Affari Sociali della Camera.
“Rifiutare i partiti piattaforma in nome della militanza dal volto umano oggi è una pia illusione – si legge nella nota di presentazione del convegno -. Barcamenarsi mettendo un po’ di digitale, spesso finto, nel motore è una strategia di sopravvivenza a corto raggio. Adattarsi al nuovo ecosistema digitale, stravolgendo e rinnovando i propri apparati organizzativi, è invece la grande trasformazione che attende i partiti politici nei prossimi anni. Con il contributo dei relatori, andremo quindi alla scoperta del nuovo tecnopartito, sviluppato soprattutto negli Stati Uniti, e delle principali sfide portate dal digitale ai meccanismi di costruzione del consenso, alle dinamiche della leadership politica e, più in generale, al funzionamento delle nostre democrazie”.
In apertura dell’incontro ci sarà un approfondimento, a cura di Francesca Milano, sul caso Fedez, ovvero sull’ipotesi di una candidatura dell’artista alle prossime elezioni politiche.

Il programma

Qui l’iscrizione al Webinar