Allegri: “Derby sempre speciale e Torino da prime sei posizioni”

43

Torino, 22 set. – (AdnKronos) – “Il derby è sempre speciale sia per noi sia per i tifosi. Domani ci sono in palio tre punti importanti sia perché è un derby sia per il campionato perché dobbiamo chiudere al meglio domani e a Bergamo per arrivare bene alla sosta”. Queste le parole dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri alla vigilia del derby della Mole.

“Il Torino ha completato una squadra, che già l’anno scorso tecnicamente era forte, con giocatori dalle caratteristiche vicine a quelle del Toro, come Rincon, Ansaldi e Niang -aggiunge il tecnico livornese in conferenza stampa-. Quindi ha una rosa che quest’anno può ambire ad arrivare nelle prime sei posizioni e andare in Europa”.

Belotti e Ljajic giocatori da seguire con maggiore attenzione: “Hanno qualità fisiche e tecniche importanti, ma noi abbiamo dei buoni difensori per fermarli. Hanno anche Niang e Iago Falque, è una squadra di qualità che quest’anno ha aggiunto forza fisica e solidità”.

Poche certezze sulla formazione titolare: “Sicuramente abbiamo fuori Howedes e Marchisio, Khedira tornerà mercoledì, De Sciglio dovrà star fermo circa un mese, mentre Pjaca prosegue la riabilitazione e fra un po’ riprende con il gruppo. Barzagli riposa, mentre Matuidi penso giochi. Davanti devo decidere se far riposare qualcuno”.

Infine Allegri parla della condizione fisica della squadra: “Abbiamo messo dei carichi di lavoro importanti, di solito verso metà/fine ottobre iniziamo a correre, per cercare poi a marzo di andare più forte rispetto agli altri. La condizione fisica non può essere delle migliori, magari ci arriveremo dopo la sosta”.