Allegri: “Voglio restare alla Juve, mio futuro non dipende da finale Champions”

29

Torino, 28 mag. – (AdnKronos) – “Il mio futuro non dipende dall’esito della finale di Champions”. Lo dice il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri nel corso della conferenza stampa alla vigilia dell’ultimo match di campionato contro il Bologna. “Io voglio rimanere ma bisognerà vederci e parlare con la società -aggiunge l’allenatore livornese-. In ogni caso io non mi sono mai posto il problema del rinnovo, uno perché ho ancora un anno di contratto, due perché è meglio così per me”.

Nelle ultime settimane si sono moltiplicate gli attestati di stima da parte della società in particolare da parte dell’amministratore Beppe Marotta: “Sono contento per le parole del direttore, però, ripeto, al momento non ci siamo incontrati e non ci siamo parlati. E non lo faremo sicuramente in questa settimana, perché andiamo verso Cardiff e quindi è giusto essere concentrati su questo evento. Per quanto riguarda il contratto, al momento giusto la società deciderà, mi chiamerà, dopo lì vedremo”.

Infine Allegri si dice orgoglioso del percorso fatto dalla squadra nei tre anni della sua gestione: “C’è soddisfazione per aver partecipato a questa serie di vittorie e sarebbe bellissimo coronare questi tre anni con la vittoria di Cardiff, anche se non sarà assolutamente semplice perché si tratta di una finale di Champions. Comunque sono molto contento perché vedo i singoli giocatori cresciuti, tecnicamente, tatticamente, perché alla fine a noi piace insegnare a livello singolo, che è la cosa più importante nel calcio”.