Alstom, nuovi treni e sistemi di segnalamento per l’Abruzzo: firmati contratti per 33 mln

137

Alstom, leader globale nella mobilità smart e sostenibile, sigla due contratti del valore complessivo di 33 milioni di euro con Divisione Ferroviaria TUA società pubblica della regione Abruzzo che opera nel settore dei servizi per la mobilità di viaggiatori in ambito regionale, relativi alla fornitura di 3 nuovi treni Coradia Stream Pop 2.0 e alla realizzazione di un nuovo sistema di segnalamento sulle tratte Lanciano-San Vito e Fossacesia/Torino di Sangro-Archi.
Il contratto è stato illustrato in una conferenza stampa a Lanciano alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, del presidente di Tua Gianfranco Giuliante e del Direttore gnerale di Alstom Italia e presidente e Aa di Alstom Ferroviaria, Michele Viale.
“Siamo orgogliosi di essere stati scelti da TUA per questi importanti progetti di miglioramento del trasporto regionale abruzzese – ha commentato Viale -. Il Pop rappresenta l’ultima generazione del treno regionale Coradia Stream, è un treno facilmente adattabile, sostenibile, tecnologico e pensato per tutte le esigenze dei passeggeri. I treni Pop Coradia Stream sono prodotti da Alstom in Italia. Lo sviluppo del progetto, e la gran parte della produzione e della certificazione viene eseguita presso il sito di Alstom a Savigliano (CN). La progettazione e produzione dei sistemi di trazione e di altri componenti avviene a Sesto San Giovanni (MI), mentre i sistemi di segnalamento sia di bordo che di terra vengono progettati e realizzati dalla sede di Bologna”.