Alta velocità Napoli-Bari, 15mila nuovi posti di lavoro dal gruppo Webuild con la tratta ferroviaria Orsara-Hirpinia

47

Il gruppo Webuild si è aggiudicato definitivamente il contratto per la progettazione esecutiva e l’esecuzione della linea ferroviaria Napoli-Bari, Tratta Orsara-Hirpinia, del valore di 1,075 miliardi di euro, inclusi gli oneri della sicurezza. I lavori, che saranno gestiti da Webuild per il cliente Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane), saranno eseguiti da un consorzio in cui il gruppo è leader, con una quota del 70%, insieme a Pizzarotti (30%). Il nuovo risultato segue la recente aggiudicazione di un altro lotto di 11,8 km della stessa linea, tra Orsara e Bovino e del valore di 367,2 milioni di euro. Lo comunica una nota. Il progetto, si legge, che permetterà la creazione di 15.000 posti di lavoro, “rappresenta un ulteriore contributo del gruppo nella direzione dello sviluppo della mobilità sostenibile in Italia, soprattutto nel Sud, che il Paese sta perseguendo con sempre maggiore determinazione, anche attraverso il nuovo impulso agli investimenti nel Sud Italia attraverso le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Investimenti che avranno un impatto significativo sull’ammodernamento delle reti infrastrutturali e sull’occupazione”. La tratta ferroviaria Orsara-Hirpinia si inserisce nell’ambito della riqualificazione e potenziamento dell’itinerario Av/Ac Napoli-Bari, compreso nel Corridoio 5 Helsinki-Valletta della rete europea Trans-European Transport Network (Ten-T), identificato come prioritario nel quadro degli investimenti infrastrutturali strategici previsti dalla legge “Sblocca Italia”.