Amalfi, costoni rocciosi sulle spiagge: 600mila euro per la messa in sicurezza

9

E’ di 600mila euro il finanziamento destinato al Comune di Amalfi per gli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico destinati dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito dei 12 milioni di euro alla Regione Campania. Il finanziamento riguarda i costoni incombenti sulle spiagge di Santa Croce, Marina delle Vite e Duoglio nelle frazioni di Vettica e Lone, i costoni in località Acquarola e San Marciano nella frazione di Tovere e quello incombente sull’ex mattatoio comunale a Valle dei Mulini. “Grande soddisfazione” viene stata espressa dal sindaco di Amalfi, Daniele Milano, e dall’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Amalfi, Matteo Bottone: “E’ una splendida notizia per Amalfi. Questo finanziamento di 593mila euro – dichiarano – segue quello di 428mila euro ottenuto lo scorso anno nell’ambito del fondo di rotazione regionale: il che vuol dire, complessivamente, oltre 1 milione di euro per progettare la messa in sicurezza di ben 9 costoni rocciosi insistenti sul territorio comunale. Ringraziamenti dovuti vanno al nostro Ufficio tecnico, guidato dall’ingegnere Pietro Fico, e alla Regione Campania per il lavoro istruttorio svolto dagli Uffici di diretta collaborazione del governatore De Luca, competenti per la difesa del suolo, in particolare nella persona della dirigente, ingegnere Roberta Santaniello”. Gli interventi sono stati individuati sulla base della graduatoria del Sistema Rendis e sulla base delle priorità individuate per il rischio imminente. La Regione Campania metterà a disposizione dei Comuni il supporto tecnico necessario.