Amazzonia, disboscamento record in aprile

7

(Adnkronos) – Disboscamento in Amazzonia, in aprile è record: per la prima volta durante la stagione delle piogge, in un solo mese, sono stati abbattuti più di 1000 chilometri quadrati di foresta. Quella di Amazonas è la regione più colpita a causa dei lavori per ripristinare l’autostrada transamazzonica BR-319, un progetto fortemente voluto dal presidente brasiliano Bolsonaro. Il 2022 rischia quindi di diventare un anno nero per la perdita di foreste e dunque di biodiversità, infatti da inizio 2022 sono stati tagliati quasi 2mila chilometri quadrati di foresta amazzonica, il 69% in più rispetto all’anno scorso.