Ambasciata ungherese partner dell’Italian Business Day

32
In foto l'ambasciatore ungherese in Italia, Zoltan Kovacs, con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Il 19 giugno 2018 a Újkígyós della Contea di Békés, sotto la sapiente regia del Sindaco Zoltán Szebellédi, si è tenuto l’“Italian Business Day ”, organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, l’Italian Trade Agency, il Municipio di Újkígyós e la Camera di Commercio e dell’Industria della Contea di Békés, con lo scopo di rafforzare le relazioni commerciali tra i due Paesi e di avviare la cooperazione tra le due Camere.  L’Italia rappresenta uno dei Paesi più importanti negli scambi commerciali con l’Ungheria, tuttavia c’è ancora grande possibilità di crescita, soprattutto per quanto riguarda i territori al di fuori di Budapest. La Camera di Commercio italiana per l’Ungheria mira a favorire questa cooperazione firmando un accordo con le Camere più importanti in Ungheria, tramite una partnership strategica al fine di promuovere una cooperazione a lungo termine. Nella mattinata ha avuto luogo una visita istituzionale con la partecipazione delle organizzazioni italiane e quelle ungheresi, a cui oltre ai rappresentanti delle istituzioni organizzatrici già elencate hanno partecipato anche i Governatori e gli Operatori Economici più importanti della Contea: il Direttore Generale dell’Agenzia Governativa della Contea di Békés, i Sindaci di Békéscsaba, Gyula e Orosháza, il Presidente della Camera dell’Agricoltura della Contea di Békés e i rappresentanti delle Scuole Superiori Ferenc Gál e János Kodolányi. In occasione della Conferenza Stampa tenuta dopo l’incontro, Teresa Testa, l’Attachè Commerciale dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria, vivendo da due anni e mezzo a Budapest, ha affermato che a suo giudizio i rapporti culturali, economici e commerciali tra i due Paesi sono in costante evoluzione. Ha sottolineato inoltre che in Ungheria sono presenti 2.500 imprese italiane o di interesse italiano, soprattutto piccole e medie imprese artigianali. Davanti a numerosi rappresentanti della stampa è stato poi firmato l’accordo tra la Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria e la Camera di Commercio e dell’Industria della Contea di Békés. Tra le alte cose esso prevede la creazione di un “Italian Info Point” al fine di avere un canale di comunicazione costante nel sito web della Camera di Békés che trasmetta ai partner ungheresi tutte le informazioni rilevanti riguardo l’economia italiana e le opportunità di business. Nell’ambito del pranzo a buffet italo-ungherese i partecipanti hanno avuto la possibilità di assaggiare le eccellenze italiane offerte dall’azienda All Made in Italy. La seconda parte dell’evento ha ospitato il workshop con le imprese “Made with Italy Business Meeting”, dove gli Operatori Economici della Regione hanno fornito strumenti pratici con lo scopo di sviluppare le relazioni commerciali tra Italia e Ungheria proprio a sottolineare il “Made with Italy” piuttosto che “Made in Italy”. L’incontro è stato aperto da alcune esibizioni dei ragazzi di Újkígyós, uno spettacolo semplice ma di grande livello professionale. Nell’ambito del programma sono stati pronunciati dei discorsi da parte dell’Ufficio Economico dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria, dell’Italian Trade Agency, della Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria, della Banca CIB (CIB Bank), della Camera di Commercio e dell’Industria della Contea di Békés, del Direttore per la Contea di Békés dell’Imposta Nazionale e Amministrazione Doganale e del Vicepresidente responsabile per le industrie alimentari della Camera dell’agricoltura ungherese, il quale ha anche presentato i grandi successi dell’azienda Gallicoop, orgoglio ungherese.  Il pomeriggio si è concluso con l’affascinante presentazione del processo di creazione delle mozzarelle a cura della Fattoria di Mezőtúr. Secondo Francesco Maria Mari, il Presidente della Camera di Commercio italiana per l’Ungheria, oltre a ricoprire un ruolo fondamentale l’accordo tra le due Camere, il vero successo dell’Italian Business Day è la collaborazione tra tutte le istituzioni italiane e ungheresi. La filosofia dell’Italian Business Day infatti è basata sulla conoscenza di ogni istituzione e azienda presente, in modo da facilitare lo sviluppo del business italo-ungherese. L’Italian Business Day si concluderà nel weekend con l’intervento dell’Istituto Italiano di Cultura.