Ambasciatore d’Israele a La Spezia per il ricordo della Alyah Beth

32
In foto Dror Eydar
Il presidente della Provincia della Spezia, Pierluigi Peracchini, ha incontrato nel pomeriggio del 4 Ottobre 2021 l’ambasciatore d’Israele in Italia, Dror Eydar, nell’ambito della manifestazione per il “ricordo della Alyiah Beth La Spezia-Ameglia” che si è tenuta nel salone consiliare della Provincia della Spezia. L’evento è stato organizzato dall’Associazione apuana amici Italia-Israele di Massa Carrara.

L’incontro, aperto dal saluto de Peracchini, anche in qualità di sindaco della Spezia, è iniziato con l’introduzione al ricordo da parte del presidente dell’associazione, Adelindo Frulletti, quindi è proseguito con l’intervento della coordinatrice per Carrara della stessa associazione, Silvia Dell’Amico, e con la relazione storica di Davide Simone. Al termine vi è stato un intervento dell’Ambasciatore Dror Eydar.

Precedentemente gli intervenuti avevano partecipato ad una commemorazione “alla Porta di Sion” presso il Molo Pagliari e in mattinata ad una cerimonia storica a Fiumaretta. “Un momento di ricordo e condivisione particolare, per rievocare l’esodo e le imprese di quegli ebrei scampati alla Shoah che dalle coste liguri giunsero nella terra dei padri, dove avrebbero fondato lo Stato d’Israele” hanno commentato gli organizzatori.

“La vostra presenza alla Spezia è significativa – ha commentato Peracchini parlando del legame tra le comunità – in questa provincia, alla Spezia, a Porto Venere e Ameglia, è iniziato il cammino per il nuovo stato di Israele, la nostra storia è anche la vostra”. Donato all’ambasciatore Dror Eydar ed al presidente dell’associazione, Adelindo Frulletti, una copia del decreto con cui viene assegnata alla Provincia della Spezia la Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’impegno nella Guerra di Liberazione, oltre alla riproduzione della stessa medaglia ed il libro che ne racconta motivazioni e cronache. L’ambasciatore d’Israele in Italia ha voluto omaggiare la Provincia della Spezia con un simbolico sigillo rappresentante un prezioso cimelio archeologico.