Ambiente, aree protette e biodiversità: bando da 10 milioni di euro targato Cnr

117

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha aperto un bando dedicato agli enti parco e alle aree marine protette con scadenza il 30 giugno 2023. L’obiettivo è supportare le attività di screening, preservazione, valorizzazione e ripristino della biodiversità all’interno delle aree protette, in linea con le finalità del National Biodiversity Future Center (NBFC).
Le attività finanziate si concentrano nell’area del Mediterraneo per mettere in luce risultati scientifici e le tecnologie sviluppate in NBFC nel settore della biodiversità; valorizzare i risultati della ricerca sulla biodiversità attraverso il coinvolgimento di cittadini sui territori; supportare iniziative che rafforzino la sostenibilità delle attività socio-economiche.
Possono partecipare al bando le aree protette e le aree del territorio italiano facenti parte della Rete Natura 2000 con sede in Italia.
Il budget complessivo è di 10 milioni di euro.