Ambiente, gli alunni della Raffaele Scauda di Torre del Greco si aggiudicano il concorso di Energicamente

63

Oggi è stata una giornata speciale per gli alunni della 5ª A, 5ª B e 5ª C della scuola primaria Raffaele Scauda di Torre del Greco (Napoli), in Campania, vincitori del concorso educativo “Energia in Squadra”, legato a “Energicamente” (www.energicamenteonline.it), il progetto di educazione al risparmio energetico, all’uso razionale dell’energia e delle nuove tecnologiche a tutela dell’ambiente, promosso e realizzato dalla multiutility italiana Estra e da Legambiente.
La scuola ha ricevuto come premio l'”EstraDay”, ovvero una giornata di festa, giochi e azioni concrete di cittadinanza attiva sull’energia che ha coinvolto circa 200 persone tra studenti, insegnanti e familiari, e a cui hanno partecipato anche Maria Josè Abilitato, Dirigente Scolastico dell’I.C. “G.Falcone – R. Scauda”, Manuela Berra, Servizio Comunicazione Corporate e Ufficio Stampa di Estra, Francesca Ferro, Direttore del Circolo Legambiente Campania, Giacomo Barbato, Commissario Straordinario del Comune di Torre del Greco e Ornella Vosa, Subcommissario Viceprefetto del Comune di Torre del Greco. Hanno preso parte all’evento anche i rappresentanti delle associazioni del territorio che collaborano con la scuola, quali Fondazione Idis – Città della Scienza di Napoli, Gat Associazione Giovani Archeologi Torresi e Alt Associazione Lettori Torresi. I bambini si sono prima cimentati nella piantumazione di piante aromatiche – donate da Legambiente – in un angolo del giardino scolastico, che è stato chiamato “Giardino dei Sensi”, e poi, divisi in squadre guidate da un moderatore, si sono sfidati nell’EstraQuizGame, un divertente quiz multirisposta sui temi didattici di Energicamente, quali Energia, Sviluppo sostenibile, Tecnologia, Riduzione dei consumi, Ambiente.
Partito a ottobre scorso, il progetto Energicamente ha messo gratuitamente a disposizione di insegnanti e famiglie una innovativa piattaforma on line (www.energicamenteonline.it) completa di percorsi didattici e attività ludiche, a cui hanno partecipato le classi degli ultimi due anni delle scuole primarie e le scuole secondarie di 1° grado del territorio nazionale, per far scoprire ai bambini il mondo delle energie rinnovabili, dello sviluppo sostenibile, dello smart living. Con Energicamente gli studenti hanno imparato che meno si spreca, più si risparmia e più si fa bene al Pianeta, perché l’uso intelligente e razionale dell’energia è lo strumento più prezioso per combattere gli effetti dei cambiamenti climatici. In Campania il progetto ha coinvolto circa 5.000 alunni, 87 scuole, e più di 134 insegnanti.
Il concorso “Energia in Squadra” chiedeva agli alunni di realizzare un progetto sull’energia e di partecipare a giochi e quiz on line. La scuola primaria Raffaele Scauda di Torre del Greco (Napoli) si è guadagnata la vittoria presentando un percorso interdisciplinare che prevede la scoperta dell’energia sostenibile attraverso la costruzione di manufatti ecosostenibili, oltre all’analisi della situazione energetica mondiale. Completa l’elaborato un piano di comunicazione che ha lo scopo di trasmettere alle famiglie e agli alunni delle altre classi gli insegnamenti appresi con Energicamente.