Ambiente, il ministro Costa annuncia il decreto d’urgenza per le “Terre dei fuochi”

42

“Uno dei primi atti a mia firma sarà la decretazione d’urgenza sulla ‘Terra dei fuochi’; consentitemi di parlare di ‘terre dei fuochi’ esportando il modello Campania, in luoghi diversi, ma con quella logica che pur non avendo risolto del tutto il problema ha comunque prodotto dei risultati”. Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa intervenendo alla presentazione del rapporto dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) sui rifiuti speciali. Nel decreto, spiega Costa, “si parlerà di bonifiche e messa in sicurezza permanente”. Inoltre, dice il ministro, “con serenità credo di poter dire che c’è anche l’accordo politico in questo senso”. Sui tempi di arrivo del provvedimento, Costa fa presente che ci si “sta lavorando”.