Ambiente, Napoli aderisce alla Settimana europea della mobilità sostenibile

45

Anche quest’anno, “coerentemente con i principi del Pums”, Napoli aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, prevista dal 16 al 22 settembre 2018. La manifestazione mira, grazie a un ricco insieme di eventi ed iniziative culturali, a sostenere lo sviluppo di una nuova forma di mobilità, più dolce, consivisa e green, e in particolare ciclabile, da associare al servizio pubblico, per rendere la citta’ sempre meno dipendente dalle auto private. Il calendario degli eventi prevede una pluralita’ di iniziative per la promozione delle due ruote: il concorso Social biking challenge, la manifestazione promossa da Legambiente Giretto d’Italia, che promuove gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta, due eventi Bike to school, che vedranno coinvolti gli studenti del liceo Mercalli e i genitori e i bambini dell’IC Madonna Assunta. A queste iniziative si accosteranno le pedalate di lunedi’ 17 che inaugura l’ #europeanmobilityweek, mercoledi’ 19 per scoprire i luoghi e le tracce del patrono della citta’ a cura di Cicloverdi Fiab, e di sabato 22 per scoprire i murales dell’area occidentale e partecipare alla manifestazione Back to the Style, nonche’ quella prevista per domenica che, in occasione delle giornate del patrimonio, giungera’ fino al Museo Archeologico dei Campi Flegrei e al Castello di Baia. Le iniziative si inseriranno nell’ambito delle molteplici attivita’, anche di tipo infrastrutturale, che l’amministrazione ha in corso, che comprendono il lancio del bike sharing in modalita’ free floating, il progetto bike parking che consente di parcheggiare la bici a tariffe agevolate presso diverse autorimesse cittadine, l’istallazione di rastrelliere comunali in punti di maggiore attenzione ciclabile, la realizzazione di nuove piste ciclabili, nonchè i prossimi interventi previsti presso i parcheggi Anm dove, con l’istallazione di 120 colonnine di ricarica, sara’ data la possibilita’ di ricaricare le bici e le auto elettriche.