Ambiente, Premio San Michele a “L’ Oro di Capri”

75

Il Premio Capri San Michele è stato assegnato all’ associazione “L’Oro di Capri”. Il Premio sarà consegnato il 30 settembre ad Anacapri.
L’ associazione è stata premiata per “la tutela e la salvaguardia degli uliveti di Anacapri”. Intanto ieri i soci de “L’Oro di Capri” hanno iniziato puntuali come sempre la raccolta delle olive nell’area costiera dei fortini di Pino, Orrico e Mesola, una larga fascia di verde coperta di ulivi che partendo dalla Grotta Azzurra arriva sino a Punta Carena al Faro. Insieme ai soci olivicoltori quest’anno sono stati invitati a partecipare alla raccolta un gruppo di studenti delle seconde medie dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Gemito” di Anacapri. Un modo per stimolare le giovani generazioni all’amore per l’agricoltura e la terra. Al termine della giornata negli uliveti, i soci dell’Oro di Capri hanno preparato per gli studenti che hanno partecipato alla raccolta, una degustazione di prodotti tipici e tra questi: pane condito con il prezioso olio e biscotti di zucca e carrube preparati secondo le antiche tradizioni anacapresi.