Amedeo Manzo riceve il Premio Eccellenza Italiana come manager dell’anno

37
In foto Amedeo Manzo

Amedeo Manzo, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Napoli, vince il premio come manager dell’anno nell’ambito della sesta edizione di Eccellenza Italiana, un evento che assegna riconoscimenti al meglio del Made in Italy nel mondo. Il Premio vinto da Manzo è stato consegnato a Washington (Usa) il 19 ottobre presso il Cafè Milano. Il banchiere napoletano mette così in fila un nuovo, prestigioso riconoscimento per l’impegno a favore del territorio e la capacità di far crescere, anno dopo anno, quella che era nata come una piccola banca locale e, col tempo, è diventata un punto di riferimento per imprese e famiglie. Nella nota che accompagna il Premio la giuria scrive che Manzo “non manca dell’allegria napoletana, pur mantenendo il rigore professionale. È riuscito dove altri hanno fallito; l’apertura della Banca Credito Cooperativo a Napoli ne è un esempio. Nessuno vi credeva ma alla fine è una banca in utile da dieci anni consecutivi che ad oggi vanta oltre 4 mila soci. Il Premio gli vale anche per il lavoro di commissario di Municipalizzate a Napoli che grazie al suo impegno e al rigore gestionale sono state risanare evitando disastri e collassi del sistema pubblico a Napoli”.