Amedeo Scaramella al vertice della Fondazione Antiusura Moscati

96
in foto Amedeo Scaramella

E’ l’avvocato Amedeo Scaramella il nuovo presidente della Fondazione antiusura Moscati, la onlus fondata da padre Massimo Rastrelli, scomparso un mese fa all’età di 90 anni. Già vicepresidente della Fondazione, Scaramella, che è stato per oltre 30 anni avvocato presso il Banco di Napoli, è il primo laico a guidare l’associazione. “E’ un ruolo importante – dice il neo presidente – che svolgerò tenendo sempre a mente l’insegnamento e la volontà di padre Rastrelli, ovvero aiutare le persone in difficoltà economica, promuovere la cultura dell’antidebito, assistere e sostenere chiunque sia vittima dell’usura”. Nata a Napoli nel febbraio 1991 per iniziativa del Gesuita Padre Massimo Rastrelli S.J., all’epoca Parroco della Chiesa dell’Immacolata al Gesù Nuovo di Napoli, la Fondazione Antiusura San Giuseppe Moscati risponde alla ingente domanda di prestito antiusura. All’interno della Fondazione operano e collaborano oltre 100 esperti, specie nel campo bancario, finanziario e legale, tutti volontari a titolo gratuito. Promuove la cultura antidebito ed accompagna i suoi beneficati per indurli all’uso responsabile del danaro. Persegue in tal modo la salvezza economica di persone, di famiglie e di piccole imprese familiari.