Anacapri, per la prima volta nella storia Villa San Michele chiude al pubblico

96
di Marco Milano
Per la prima volta nella sua decennale storia, Villa San Michele chiuderà al pubblico dal prossimo 2 novembre e sino al 31 dicembre 2020. “A causa della pandemia, pur essendo stata aperta da sempre tutto l’anno – questo il rammaricato annuncio dalla Villa San Michele – la dimora del medico e scrittore Axel Munthe ferma le sue attività fino alla fine dell’anno”. Tra i musei più visitati della Campania e sede delle istituzioni svedesi a Capri, Villa San Michele ha dato, per ora, appuntamento a tutti i suoi visitatori nel 2021. “Nonostante una stagione estiva piuttosto incoraggiante – ha detto la soprintendente Kristina Kappelin – con una media di visitatori al di là delle iniziali previsioni e una partecipazione agli eventi culturali sempre da sold out, il clima attuale ci pone di fronte a una scelta pressoché obbligata. Dispiace interrompere l’attività museale che, anche durante l’inverno, ha costituito per settant’anni un’offerta culturale per i turisti provenienti sull’isola di Capri in qualsiasi giorno dell’anno”. Da Villa San Michele hanno comunque invitato l’utenza a consultare il sito internet www.villasanmichele.eu e le pagine social (instagram: villasanmichele ; facebook: Villa San Michele – Isola di Capri) per eventuali aggiornamenti sulla riapertura o qualsiasi altro tipo di informazione.