Anas, bando da 25 milioni per il monitoraggio della sicurezza geomorfologica

69

Pubblicato il bando di gara dell’ Anas da 25 milioni di euro per l’affidamento di servizi di monitoraggio geotecnico-geomorfologico nell’ambito delle attività di progettazione e di esecuzione di lavori sulla rete stradale nazionale . Ad annunciarlo la stessa società in una nota nella quale spiega che le informazioni raccolte costituiranno una banca dati a disposizione sia dei tecnici Anas sia dei professionisti incaricati nelle attività progettuali per ottimizzare le verifiche, anche nei casi più complessi, sul reale comportamento delle opere e del terreno sui cui interagiscono nonchè di controllare la qualità e la funzionalità’ delle opere stesse nel tempo, fornendo anche maggiori indicazioni sul comportamento dei fenomeni franosi. Il bando, di durata quadriennale, è suddiviso in 8 lotti: lotto 1 (Sicilia), lotto 2 (Sardegna), lotto 3 (Nord-Ovest: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria); lotto 4 (Nord Est: Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia); lotto 5 (Centro: Toscana, Umbria, Marche); Lotto 6 (Adriatica: Puglia, Molise, Abruzzo); Lotto 8 (Calabria). Le procedure di appalto, si precisa, sono state attivate mediante Accordo Quadro senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo, maggiore efficienza e qualità. Le gare saranno aggiudicate sulla base del criterio dell’offerta economicamente piu’ vantaggiosa in base al miglior rapporto qualita’/prezzo.