Anas, strade da rifare: bandi per 395 milioni

55
(da stradeanas.it)

Prosegue l’impegno di Anas Spa(gruppo FS Italiane) nell’aumentare la sicurezza della propria rete con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale di due bandi di gara per un valore complessivo a base di gara di oltre 395 milioni di euro riguardanti 250 milioni di euro per lavori di potenziamento e riqualificazione dell’itinerario E45 “Orte Mestre”; oltre 145 milioni di euro per lavori di adeguamento del tratto a quattro corsie fra Grosseto e Siena – Lotto 9 e il relativo servizio di monitoraggio ambientale in corso d’opera per l’itinerario della Grosseto – Fano (E78). L’opera è oggetto di commissariamento in base al Dpcm del 16 aprile 2021. Per quanto riguarda gli investimenti sulla E45, prendono il via per la prima volta i cosiddetti ‘Accordi quadro per itinerari’ che prevedono l’esecuzione di tutti gli interventi per la messa in sicurezza di tratte complesse. In particolare, l’Accordo quadro per itinerari individua una serie articolata di interventi manutentivi e li accorpa per tratte omogenee, per conseguire una maggiore produzione di lavori e una migliore organizzazione dei cantieri, ottenendo, nel contempo, la riduzione degli impatti sulla viabilità. Nel dettaglio, i lavori di potenziamento e messa in sicurezza dell’itinerario E45, nelle tratte umbra ed Emiliano-romagnola, riguarderanno il risanamento profondo delle pavimentazioni, la manutenzione programmata di ponti e viadotti, nonché l’installazione di nuove barriere di sicurezza, laterali e spartitraffico.