Anche la sorella di Kim alle Olimpiadi

56

Pyeongchang, 7 feb. (AdnKronos/Dpa) – La Corea del Nord ha annunciato che invierà la sorella del leader Kim Jong-un alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, in Corea del Sud. A renderlo noto sono stati funzionari sudcoreani citati dall’agenzia di stampa Yonhap.

Pyongyang ha informato Seul che Kim Yo-jong, primo vicedirettore del Dipartimento di propaganda, farà parte della delegazione di 22 alti esponenti guidata dal presidente de facto del Paese, Kim Yong-nam.

Secondo il ministero per la Riunificazione, con lei ci saranno anche altri due alti funzionari, Choe Hwi, presidente del Comitato sportivo nazionale, e Ri Son-gwon, capo della commissione incaricata degli affari intercoreani.