Ancora due morti sul lavoro

11

Bari, 16 lug. (Adnkronos) – Ancora vittime sul lavoro. Un operatore ecologico di 54 anni è morto questa mattina a Conversano, in provincia di Bari, schiacciato dal camion della raccolta dei rifiuti che stava utilizzando. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Un altro incidente mortale è avvenuto oggi in una ditta nel settore della carpenteria metallica a Roveredo in Piano (Pordenone). A perdere la vita un operaio di 53 anni. Dai primi accertamenti l’uomo è morto dopo essere stato schiacciato da una lastra di metallo del peso di circa 500 chili che si è staccata, per cause in corso di accertamento, dall’argano elettrico che stava manovrando.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Fontanafredda, insieme a personale del Suem con elisoccorso e dei vigili del fuoco. L’area nella quale è avvenuto l’incidente è stata posta sotto sequestro.