Anfia, anche il ministro De Vincenti per l’assemblea pubblica a Castel dell’Ovo

60

Ci sarà anche il ministro Claudio De Vincenti lunedì prossimo a Napoli per parlare di “Automotive 4.0: trasformazione digitale e nuove competenze”. L’occasione la darà l’assemblea pubblica organizzata nella Sala Italia di Castel dell’Ovo di Anfia, l’associazione nazionale della filiera industria automobilistica.

L’appuntamento è fissato per le 10.30. Attesi tra gli altri gli Interventi di Luigi de Magistris, sindaco del Comune di Napoli, Aurelio Nervo, presidente di Anfia, Paolo Scudieri, presidente di Anfia Automotive e Adler Group, Marco Maria Monti, presidente Automotive and Discrete Group di ST Microelectronics, Gaetano Manfredi, rettore dell’Università Federico II di Napoli, Alberto Dal Poz, presidente di Federmeccanica e Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. A concludere il dibattito la relazione di Claudio De Vincenti, ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno.

Sarà un momento di condivisione e approfondimento sull’evoluzione delle competenze nel settore alla luce delle sfide tecnologiche di questi anni, che ruotano attorno alla digitalizzazione come driver di sviluppo dell’automotive, con un impatto su prodotti e servizi, processi e organizzazione. Si parlerà dello sviluppo tecnologico in un settore chiave per l’economi del Paese e della Campania. Non a caso per l’occasione presso la location dell’evento saranno esposte le 4 vetture dei team delle Università di Milano, Napoli, Roma “La Sapienza” e Trento, che hanno partecipato alla Formula Sae Italy & Formula Electric Italy 2017, la competizione universitaria rivolta agli studenti di ingegneria di tutto il mondo organizzata da Anfia presso l’Autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari.

E’ possibile effettuare la registrazione online all’incontro all’indirizzo: http://www.anfiaeventi.com/anfiaeventi3/#