Animali, 130mila abbandoni l’anno: parte la campagna “colpo di coda”

41

Un minuto solo per dire che “una vita da cani” può diventare bellissima. Basta che l’uomo in cerca di un amico a 4 zampe lo accolga “non solo cavalcando l’onda dell’emozione scatenata da due occhi languidi” ma “usando attentamente anche la testa”. È questo il messaggio della campagna contro gli abbandoni di animali lanciata dall’organizzazione no profit ‘Colpo di Coda’. Una campagna che, attraverso un video di poco più di 1 minuto in uscita su tutti i canali web e social, punta a “sensibilizzare le persone all’adozione consapevole di un animale per prevenire l’odioso fenomeno dell’abbandono” anticipa all’Adnkronos Giuseppina Stumpo, fondatrice di ‘Colpo di Coda’ e veterinaria comportamentalista. “La prima causa dell’abbandono di un animale è il problema comportamentale. Con questo video spingiamo ad un’adozione consapevole guardando sia alle esigenze dell’animale che a quelle del padrone” spiega la responsabile del centro cinofilo, una fattoria zooantropologica fondata a Pozzuoli, alle porte di Napoli. “Adotta consapevolmente, vivi il tuo film a lieto fine” è il claim della campagna di ‘Colpo di Coda’ che, non a caso, parte a ridosso del grande esodo estivo. L’auspicio degli specialisti dell’organizzazione è infatti quello di ridurre il triste fenomeno degli abbandoni che ogni anno, secondo le ultime stime diffuse dalla LAV, vede 130mila animali, 50.000 cani e 80.000 gatti, lasciati inermi per strada dai loro padroni. “Il cucciolo ti aggancia sul piano emotivo, un cane adulto ti conquista con uno sguardo ma bisogna essere consapevoli e preparati su come si convive con un animale o, al primo problema serio, si apre lo sportello della macchina e si abbandona il cane al proprio destino” avverte Stumpo.
Realizzato con la regia di Davide Sondello e interpretato da Federica Grimaldi con Roky, Yuri, Sofia, Horus e tante altre star a 4 zampe, il video sarà “proiettato con Stella Film anche in alcune sale cinematografiche all’aperto” aggiunge Giuseppina Stumpo annunciando che “il Comune di Napoli vuole dare il Patrocinio Morale al progetto” e che il video verrà presentato “a breve a Palazzo San Giacomo”. “Il nostro -prosegue la veterinaria comportamentalista- non è però un progetto ‘stagionale’. Anzi, andrà avanti tutto l’anno perché se è vero che in estate si toccano alti picchi di abbandoni è altrettanto vero che a Natale, per esempio, in tanti regalano un cucciolo come fosse un peluche”. In pochi, sottolinea, “si chiedono se chi riceve un animale in regalo è poi in grado di gestirlo per dieci anni e ben di più nella propria vita”. “Pensiamo ad un anziano: può diventare critico, ad esempio, accostargli un cane giovane e molto vitale. Non lo consiglierei” scandisce Giuseppina.
La campagna per le adozioni consapevoli di ‘Colpo di Coda’ andrà avanti oltre l’estate, toccherà le principali scuole, sarà diffusa presso associazioni di settore, “così da sensibilizzare un pubblico, ci auguriamo, sempre più ampio” dice ancora la veterinaria che ricorda il ruolo di “professionisti formati e con competenze comportamentali sugli animali e anche sui padroni” presenti al centro e co-autori del video. Con la campagna di ‘adozione consapevole’, osserva infine Giuseppina Stumpo, “coinvolgiamo le persone in una nuova idea di rapporto cane-uomo: vogliamo creare valore diffondendo una nuova filosofia di rispetto della natura di un animale”.