Anm e Ctp, domani quattro ore di stop

44


Quattro ore di stop per il trasporto pubblico locale, dalle 9,30 alle 13,30, domani a Napoli e in provincia, a causa dello sciopero dei lavoratori dell’Anm e Ctp indetto dalla Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, preoccupati per il rischio fallimento legato alla crisi economico-finanziaria delle due aziende. “Il Comune di Napoli e la Città Metropolitana, – fanno sapere i sindacati attraverso una nota – rispettivamente proprietarie di Anm e Ctp, non hanno ancora avviato gli atti necessari per garantire la continuità del servizio e la salvaguardia dei livelli occupazionali”. Filt, Fit e Uiltrasporti “ritengono necessario che si accelerino tutte le procedure finalizzate al salvataggio delle aziende nonché al rilancio delle stesse nell’ambito del trasporto pubblico locale”. Per i sindacati, “è indispensabile sbloccare subito le risorse utili al regolare funzionamento di Anm e Ctp, così come è indispensabile – concludono – affrontare in maniera compiuta il problema del tpl dell’area metropolitana di Napoli, garantire un servizio decoroso e assicurare un futuro sereno ai lavoratori”.